Disegno di legge di bilancio 2020 (Atto Senato 1586)

  • 12/11/2019

 

Oggetto: disegno di legge di bilancio 2020 (Atto Senato 1586)

 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022" (allegato).

 

Il provvedimento è stato presentato in Senato ed è stato assegnato all’esame della Commissione Bilancio, in sede referente. Sarà altresì esaminato dalle altre Commissioni, in sede consultiva.

 

Federalberghi Nazionale ha predisposto alcuni emendamenti contenenti il rifinanziamento del tax credit per le ristrutturazioni degli alberghi, la responsabilità in materia di imposta di soggiorno, l’esclusione dalla contribuzione aggiuntiva in materia di lavoro, gli adeguamenti antincendio, il canone speciale RAI, le misure di sostegno al reddito, la lotta all’abusivismo e altri importanti argomenti di interesse per il settore.

 

Invitiamo le organizzazioni aderenti a supportare l’azione della federazione, chiedendo ai parlamentari eletti nei rispettivi collegi di presentare tali emendamenti (allegati) e di promuoverne l’approvazione.

 

Riportiamo, di seguito, una sintesi delle disposizioni di maggiore interesse contenute nel disegno di legge.

 

clausole di salvaguardia (articolo 2)

 

Si prevede la sterilizzazione degli aumenti delle aliquote IVA per l’anno 2020.

 

deducibilità IMU (articolo 3)

 

Per il periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018, l'IMU relativa agli immobili strumentali è deducibile ai fini della determinazione del reddito di impresa e del reddito derivante dall'esercizio di arti e professioni nella misura del 50%. Viene però eliminata la norma, inserita nel decreto crescita n. 34 del 2019, che prevedeva il graduale aumento della deducibilità fino al 100%.

detrazioni per riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia (articoli 19 e 25)

 

Si dispone la proroga, per l’anno 2020, delle detrazioni spettanti per le spese sostenute per gli interventi di efficienza energetica e adozione di misure antisismiche.

 

Viene inoltre introdotto inoltre il cosiddetto “bonus facciate”.

 

superammortamento (articolo 22)

 

Viene prorogato il cosiddetto "super ammortamento".

 

L'agevolazione (130% del costo di acquisizione) riguarda i beni strumentali nuovi acquistati, anche in leasing, fino al 31 dicembre 2020, ovvero entro il 30 giugno 2021 ma a condizione che, entro la data del 31 dicembre 2020, il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

 

finanziamenti agevolati per investimenti (articolo 26)

 

Viene rifinanziata la cosiddetta Nuova Sabatini, misura di sostegno volta alla concessione - alle micro, piccole e medie imprese - di finanziamenti agevolati per investimenti in nuovi macchinari, impianti e attrezzature.

 

Distinti saluti.

 

 

Torna indietro

Articoli correlati