Proposta PENTECOSTE 2012

Inserito il 14/07/2011

Cari colleghi,

 

anche se siamo in piena stagione, stiamo già lavorando per l’anno prossimo per non farci cogliere impreparati  a livello di promozione turistica, specialmente sui mercati  esteri.  

 

Così, vorrei sottoporvi fin da ora l’idea di progettare insieme qualcosa di originale per la Pentecoste 2012 , che cadrà nuovamente nel mese di maggio.

                                                                                                                                                                                            

Poiché conosciamo l’importanza di questa ricorrenza per i tedeschi, occorre impostare una campagna ad hoc  senza limitarci ad effettuare promozioni legate esclusivamente a sconti e riduzioni di prezzo, non più sufficienti a frenare la progressiva riduzione di questa clientela per noi fondamentale. Partendo per tempo possiamo impostare tale campagna su una offerta particolare, studiata appositamente per il mercato tedesco, sulle motivazioni e sulle esigenze per esso più attrattive.

 

A titolo di esempio, il nostro progetto potrebbe far coincidere la Pentecoste con una iniziativa della durata di una settimana legata al vino, simbolo delle nostre produzioni agroalimentari di qualità  e veicolo di valori quali il legame con il territorio e le tradizioni culturali che lo caratterizzano. E’ facile immaginare iniziative come la visita alle migliori cantine dell’entroterra o meglio far venire le cantine a Cervia, proporre degustazioni guidate con abbinamenti a piatti tipici, presentare nelle nostre carte dei vini alcune proposte particolari a prezzi concordati con i produttori. Ma altre idee ancora  potremo mettere in campo coniugando la vacanza balneare con il buon vino e l’enogastronomia. Questo è solo un esempio, siamo aperti a nuovi suggerimenti.

 

Vi rivolgo l’invito a iniziare subito la progettazione della Pentecoste 2012 fornendo il vostro personale contributo di idee e proposte concrete. A stagione terminata, avremo modo di definire il progetto nel dettaglio e, successivamente, di promuoverlo in Baviera.

Sono personalmente convinto che tornare a promuoverci in prima persona sul mercato tedesco con proposte nuove, senza aspettare iniziative altrui, sia il modo giusto per rispondere all’evoluzione del turismo e  alle mutate esigenze dei nostri clienti.

Resto in attesa del vostro contributo. Per qualsiasi suggerimento, potete fra riferimento al seguente indirizzo di posta elettronica: info@federalberghicervia.it  oppure via fax al seguente numero 0544/970573. 

Torna indietro