Comunicato stampa

Inserito il 12/08/2019

 

Cervia, la spiaggia ama il libro

 

Omaggio a Giovannino Guareschi

Dopo il successo dello scorso anno, torna la serata dedicata ricordo di uno degli scrittori più significativi e rappresentativi dello scorso secolo.

Aprirà la serata Egidio Bandini, uno tra i massimi conoscitori di Guareschi

presenta il suo libro

Visti da destra, visti da sinistra. I personaggi di Guareschi”

(Ed. Pagine)

 

a seguire il Parroco del Duomo di Cervia Don Pierre Laurent Cabantous che presenta il suo libro

Un Don Camillo a Cervia”

(Itaca)

 

Domenica 11 agosto 2019

Ore 21,30 – Piazzale Pascoli – Ascione Viale Roma a Cervia

 

Fino al 15 agosto i migliori volti del panorama letterario e giornalistico nazionale si daranno il cambio per festeggiare la 27° edizione della manifestazione estiva dedicata ai libri più longeva ed imitata d’Italia.

 

La rassegna è uno straordinario contenitore letterario dove il testo scritto diventa libro parlato, incrociando pensieri ed emozioni. Sullo sfondo del mare e del sole, ventuno incontri, ventitré autori e tanti giornalisti coinvolti a intervistare i protagonisti.

Piazze, luoghi pubblici e strutture alberghiere si trasformano in un palcoscenico unico per l’incontro vincente tra cultura e turismo. La cultura a Cervia, negli anni, è diventata un elemento dell’offerta turistica consolidato grazie agli eventi di prestigio e rinomati in tutta Italia.

La manifestazione dedicata alla “Riviera dello Sport” è organizzata dell’Associazione Culturale “Cervia, la spiaggia ama il libro” con la collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia e con il Patrocinio e il contributo del Comune di Cervia.

 

Giovannino Guareschi, lo scrittore che aveva scelto la nostra città come sua seconda casa, dove trascorrere le vacanze e dove è terminata la sua vita il 22 luglio di 51 anni, è ancora oggi l’autore più tradotto in tutto il mondo.

Il padre di Peppone e don Camillo viene ricordato come artista, come intellettuale e come uomo, spirito libero e indipendente che negli anni del dopoguerra fu spesso avversato dal mondo politico e culturale italiano.

A Cervia sono stati organizzati molti eventi per suggellare il legame con lo scrittore, anche grazie alla continua frequentazione dei figli Carlotta e Alberto. Nel 1989, per esempio, fu allestita una mostra dal titolo “Tutto il mondo di Guareschi”. Nel ’92, inoltre, in occasione dell’ottantesimo anniversario della fondazione di Milano Marittima, fu intitolato a Guareschi un parco di Cervia.

 

Domenica 11 agosto 2019 alle ore 21,30 in Piazzale Pascoli – Ascione in Viale Roma a Cervia aprirà la serata il giornalista, scrittore nonchè uno dei massimi conoscitori della figura di Giovannino Guareschi Egidio Bandini che presenta il suo volume Visti da destra, visti da sinistra. I personaggi di Guareschi - ed. Pagine.

 

A seguire, l‘ arciprete della parrocchia concattedrale S. Maria Assunta a Cervia Don Pierre Laurent Cabantous presenta il suo libro Un Don Camillo a Cervia - ed. Itaca con Prefazione di Costanza Miriano. Diciotto piccole catechesi fatte con il sorriso, piccoli capolavori di fede e ironia che prima di essere pubblicate hanno ottenuto uno straordinario successo su Facebook.

L’incasso è interamente devoluto per completare il restauro della chiesa di Santa Maria del Suffragio (1722), molto cara ai cervesi e attualmente chiusa per lavori di rifacimento.

Conduce Ilaria Bedeschi giornalista del Il Resto del Carlino

L’incontro è organizzato in collaborazione con Hotel Nettuno.

 

Tutti gli incontri con l’autore sono a ingresso gratuito. In caso di maltempo gli eventi si terranno presso Confcommercio Ascom Cervia in Via G. Di Vittorio n. 26.

 

Il libro: Un Don Camillo a Cervia ed. Itaca.

Prefazione di Costanza Miriano

Sulle orme di Guareschi, Don Pierre Laurent Cabantous racconta il suo quotidiano parlando con Gesù: in mezzo al frastuono del mondo, la speranza è incontrare la Sua Voce che ci ama infinitamente

Si è messo sui passi di Don Camillo perché con lui condivide il compito quotidiano di portare nel suo paese la buona notizia che esce dalla voce di Gesù; di essere una presenza temporale con diritto di voce sull’eterno per la sua città. E avere un compagno di viaggio è bello. Come lui stesso racconta: ho pubblicato sulla mia pagina Facebook, in stile guareschiano, alcuni miei dialoghi con Gesù, prendendo spunto da ciò che mi capitava o da vicende passate. Tali dialoghi sono diventati – per usare il gergo dei social – “virali”, cosi’ è nato il libro.

Si sono rivelati essere diciotto piccole catechesi fatte con il sorriso, piccoli capolavori di fede e ironia.

L’autore: Pierre Laurent Cabantous, italo-francese, è nato a Ravenna il 21 aprile 1962. Dopo aver concluso gli studi teologici a Bologna, è stato ordinato sacerdote il 31 ottobre 1987 dal cardinale Ersilio Tonini. Ha insegnato religione cattolica nella scuola media e diretto la Scuola di formazione teologica dell’arcidiocesi di Ravenna nel triennio 2010-2013. Parroco a Piangipane dal 1991 al 2013, dall’8 dicembre 2013 è arciprete della parrocchia concattedrale S. Maria Assunta a Cervia.

Il libro: Visti da destra, visti da sinistra. I personaggi di Guareschi Ed. Pagine

Arrivato al mezzo secolo di letture guareschiane, confesso di non riuscire ancora ad identificarmi con qualche personaggio delle favole di Giovannino. Nell’incertezza, avrei optato per la Moto Guzzi da corsa del Breschi, pur se a rischio di sembrare presuntuoso. Sono nato nella Bassa, vivo nella Bassa e conosco il Mondo piccolo come le mie tasche: per questo ho deciso di raccontarvelo o, meglio, di farvelo raccontare dai tanti Pepponi, Smilzi, Desoline e Celestine che si possono incontrare ancora oggi nella mia terra. Contrariamente a quanto scritto da Guareschi, che prese sottobraccio il suo pretone e il suo sindaco e li fece camminare per l’alfabeto, saranno i personaggi delle storie di Giovannino a portarvi a spasso per questa terra piatta e grassa che va dal monte al fiume, dal Po all’Appennino. Io ve li racconto, ma se verrete qui, sulla riva destra del Grande Fiume, saranno loro stessi a raccontarvi questa storia: una storia che non finisce mai. Grazie a Dio.

 

L’autore: Egidio Bandini: Sono nato e vivo da oltre mezzo secolo alla Bassa: perciò, anche salendo soltanto su una sedia, soffro di vertigini. Per sbarcare il lunario faccio il giornalista, scrivo sui giornali “Libero”, la “Gazzetta di Parma” e il nuovo “Candido” il che, affermano autorevoli colleghi, è sempre meglio che lavorare. Da 50 anni leggo le favole di Giovannino, ma non so decidere se riconoscermi nel camion del Crik o nella Moto Guzzi da Corsa del Breschi. E ci sto ancora pensando. Ho redatto e pubblicato i volumi: “Per l’antiche contrade – la Cortemaggiore del 1766”, “Cortemaggiore città d’arte”, “Don Camillo nel mondo. Le copertine e le illustrazioni internazionali (Monte Università Parma, 2008), “Quante storie… Giovannino!”, “Visti da destra, visti da sinistra. I personaggi di Guareschi”, “Buon compleanno, don Camillo” (2017), “Don Camillo. Un pastore con l’odore delle pecore” (Ancora, 2017)

Ho collaborato alla redazione dei cataloghi usciti nel 2008 a corredo delle iniziative dedicate al centenario della nascita di Giovannino Guareschi per la Casa Editrice MUP di Parma.

 

Cervia, la spiaggia ama il libro è promossa dall’Associazione Culturale Cervia, la spiaggia ama il libro con il patrocinio del Comune di Cervia e si avvale della collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia, Camera di Commercio di Ravenna, Comune di Cervia, APT Servizi Emilia Romagna, Il Resto del Carlino-Quotidiano Nazionale, Terme di Cervia, Batani Select Hotels, Ponzi srl, Yoga, Paradiso Hotel Bovelacci, Ristorante Al Pirata, Hotel Gambrinus & Strand, Cuore di Carta, Si Frutta, Hotel Nettuno, My Cicero, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.OP, Libreria Mondadori di Cervia e Libreria Librolandia di Milano Marittima. La rassegna letteraria si avvale del patrocinio del Consiglio Nazionale Ordine dei giornalisti e del Centro per il libro e la lettura.

 

Organizzazione: Cervia, la spiaggia ama il libro

c/o Confcommercio Ascom Cervia Via G. Di Vittorio, 26 - 48015 Cervia

tel. 0544 913913 - 335 8484657

www.cerviamailibro.itinfo@cerviamailibro.it

 

seguiteci su

 

Facebook Cervia Ama il Libro

Twitter: @cerviamailibro

Instagram: cervia_spiaggiaamaillibro

 

Torna indietro