Bike sharing a Cervia

Inserito il 20/04/2018

 

 

Bike sharing a Cervia

 

 

Gent.le albergatore,

 

 

dallo scorso mese a Cervia è arrivato il Bike sharing, un sistema utilizzato in tutto il mondo che permette di noleggiare temporaneamente biciclette pubbliche ad un costo molto basso.

Al momento in città sono circa 300 le bici disponibili, ma entro l’estate aumenteranno per rispondere alla domanda che aumenterà con l’arrivo dei turisti.

Si tratta di un servizio presente in moltissime città italiane e straniere e i turisti sono abituati a trovare biciclette pubbliche nelle città in cui si recano in vacanza.

Di seguito, alcune informazioni che potranno rendersi utili nel caso di domande che Vi verranno poste relative al servizio di bike sharing oppure per promuoverlo alla clientela.

Lo scopo è quello di rendere i trasporti ecologici abbordabili, disponibili ed accessibili a tutti.

 

  • L’utente potrà scaricare gratuitamente l’App di oBike sul proprio smartphone selezionando uno dei seguenti link: Google Play e App Store. Per utilizzare il mezzo, l’utente potrà sbloccare l’antifurto in dotazione attraverso il QR code fornito tramite la stessa App;

 

  • L’utente sarà libero di parcheggiare la bicicletta in qualsiasi punto della città, a patto che non crei ostacolo al flusso del traffico e dei cittadini che si muovono a piedi. Al fine di tutelare il patrimonio pubblico e nel rispetto del decoro pubblico, oBike invita gli utenti ad evitare il parcheggio dei propri mezzi in una serie di punti storici cittadini a più alto valore artistico;

  • L’utilizzo del servizio costerà 50 centesimi ogni 30 minuti, a fronte del versamento di una cauzione di 5 euro rimborsabile in qualsiasi momento. Tutte le transazioni saranno possibili tramite carta di credito e PayPal;

  • Al fine di incoraggiare il corretto posizionamento delle biciclette - che sono state collocate in una serie di aree cittadine in collaborazione con l’Amministrazione Comunale - oBike ha introdotto un sistema di premi e penalizzazioni. Alla registrazione l’utente riceverà 100 punti che andranno ad aumentare in caso di corretto uso del mezzo e a diminuire ad ogni uso improprio. Allo scendere del punteggio corrisponderà un innalzamento del costo del servizio.

 

Inviamo in allegato il flyer illustrativo dell’Ufficio Turismo con il QR code e una immagine ufficiale.

 

Per maggiori informazioni sul servizio potete visitare il sito www.o.bike/it, facebook.com/obikeitalia oppure contattare l’ufficio IAT di Cervia ai numeri 0544 974400 - 0544 977194 o inviare una mail all’indirizzo iatcervia@cerviaturismo.it.

Torna indietro